il suo progetto: Associazione Lorenzo Guarnieri

Stefano Guarnieri

Stefano Guarnieri è il fondatore dell’Associazione Lorenzo Guarnieri, nata in memoria di suo figlio Lorenzo, morto a causa di un incidente stradale a Firenze, nel 2010.

Da allora ha un obiettivo in testa: zero morti sulle strade di Firenze. Non è un traguardo impossibile: Oslo ce l’ha già fatta. Grazie all’impegno di Stefano, alla sensibilizzazione dei giovani nelle scuole, alla collaborazione con le Istituzioni nella messa a punto di piani all’avanguardia e alla raccolta di firme per l’istituzione del reato di omicidio stradale, l’Associazione “Lorenzo Guarnieri” ha permesso l’abbassamento del 72% dei decessi sulle strade fiorentine, nel decennio 2011–2020. Caso pressoché unico in Italia.
La sua Associazione concorre al raggiungimento di due obiettivi di sviluppo sostenibile: da un lato, promuove la salute delle persone, soprattutto dei più giovani, per i quali l’omicidio stradale costituisce la prima causa di morte nel mondo occidentale; dall’altro, intende fare di Firenze una città sostenibile. E la sostenibilità non può mai perdere di vista la sicurezza.

Condividi questo contenuto