il suo progetto: Va' Sentiero

Sara Furlanetto

“Il turismo lento e sostenibile per noi è prima di tutto un approccio mentale: è un modo attraverso cui il viaggiatore si muove nello spazio ed esplora il territorio in maniera umile, curiosa e rispettosa”.

“Va’ Sentiero” nasce nel 2017 in forma associativa e dal 2019, insieme a un gruppo di giovani professionisti e volontari, Sara Furlanetto, Yuri Basilicò e Giacomo Riccobono hanno creato una spedizione per percorrere il Sentiero Italia, il trekking più lungo del mondo (si parla di 7000 km), sebbene ancora poco conosciuto, documentandolo da ogni punto di vista.

Partiti nel maggio 2019 dal Golfo di Trieste, si sono fermati a Visso il 30 novembre per poi ripartire nell’agosto 2020, arrivando fino alla fine della Puglia, con l’obiettivo di terminare il tragitto quest’anno, 2021, percorrendo tutto il Sud e le isole.

Condividi questo contenuto