06 – CLEAN WATER AND SANITATION

OBIETTIVO 06 – CLEAN WATER AND SANITATION

L’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile n. 6 vuole garantire a tutti la disponibilità e la gestione sostenibile dell’acqua e delle strutture igienico-sanitarie

Nel mondo, 785 milioni di persone non hanno accesso ad acqua potabile, infatti il primo target di questo obiettivo é quello di conseguire l’accesso universale ed equo all’acqua potabile sicura e alla portata di tutti entro il 2030.

La risoluzione Onu sull’acqua ricorda che “l’acqua potabile e per uso igienico, oltre ad essere un diritto di ogni uomo, concerne la dignità della persona, è essenziale al pieno godimento della vita, ed è fondamentale per tutti gli altri diritti umani”. Per questo motivo deve essere garantita a ogni individuo l’accessibilità all’acqua. 

La crisi del coronavirus ha sottolineato l’importanza critica
di acqua, servizi igienici e igiene per proteggere la salute umana. L’acqua è essenziale non solo per la salute, ma anche per la riduzione della povertà,
sicurezza alimentare, pace e diritti umani, ecosistemi e istruzione.
Tuttavia, i paesi devono affrontare sfide crescenti legate all’acqua
scarsità, inquinamento idrico, ecosistemi legati all’acqua degradati e
cooperazione sui bacini idrici transfrontalieri. Inoltre, gap di finanziamenti
e la debolezza dei sistemi di governo frenano molti paesi dal
fare i progressi necessari. A meno che non ci sia un progresso netto nei prossimi anni, i target dell’Obiettivo 6 non saranno raggiunti entro il 2030.

Condividi questo contenuto

Approfondimenti:

  • Se volete approfondire questo argomento, questo é un interessante articolo di ONU Italia
  • Per capire il contributo delle imprese al raggiungimento di questo obiettivo, questa é la scheda di approfondimento del Global Compact Italia